Lun. Set 26th, 2022

La società Albisola Pallavolo ha voluto dare il suo contributo nel sensibilizzare il mondo della pallavolo ma non solo circa la guerra in corso in Ucraina.

Per questo, prima della partita valida per il campionato di Serie C maschile, Albisola Pallavolo Spinnaker e Colombo Genova si sono schierate in due file sul parquet di gioco una di fronte all’altra e hanno osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime e in segno di vicinanza alla popolazione ucraina. Le due squadre hanno tenuto in mano palloncini gialli e blu, i colori della bandiera ucraina, che poi si sono scambiati in segno di fratellanza.

Un gesto simbolico ma fortemente sentito, perché la guerra è sì distante in termini geografici ma molto vicina se si guarda al lato umano. L’Albisola Pallavolo ha desiderato in primis comunicare la propria vicinanza a due ucraini: all’atleta biancazzurro Andriy Vasylyev, colonna portante della formazione di C maschile oggi purtroppo out a causa del Covid, e ad Andry Skoreiko, per diversi anni nella nostra società e ora nello staff tecnico della Colombo Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.