Mar. Giu 28th, 2022

Tutti prima distanti e poi distanziati. Senza partite da giocare e risultati da commentare. Questo era lo scenario desolante di due anni fa e dal quale a fatica ci siamo tirati fuori.

Venerdì sera è stato il lieto fine (speriamo definitivo) di un percorso fatto di sacrifici ed incertezze. Tutti insieme, con tante partite giocate alle spalle e tanti risultati da celebrare. Al palasport Besio di Albisola Superiore è stata una festa di cui c’era bisogno e che difficilmente verrà dimenticata.

Abbiamo celebrato un anno storico. Due campionati di Serie C vinti, che ci consentono l’anno prossimo di essere uno di quei pochi sodalizi che possono vantare due squadre a livello di Serie B. E’ stata anche l’occasione per festeggiare i successi del settore giovanile: il titolo territoriale dell’Under 17 maschile, il titolo territoriale dell’under 18 femminile e la “doppietta” dell’under 19 femminile, che ha fatto sua anche la fase regionale.

La serata di venerdì ha permesso alla nostra società, attraverso le parole del presidente Nerino Lo Bartolo, di ringraziare le famiglie di tutti gli atleti, gli sponsor e le istituzioni presenti per celebrare un momento così importante.

Erano presenti il sindaco di Albisola Superiore Maurizio Garbarini e l’assessore Luca Ottonello, il consigliere di Albissola Marina Roberto Bragantini, Renzo Grippino, vicepresidente FIPAV Liguria,  Ornella Testa, presidente territoriale FIPAV ponente, e il delegato del CONI Roberto Pizzorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.