Lun. Set 26th, 2022

Serie B maschile. Serie B2 femminile. Si prospetta una stagione difficile e importante per tutta la realtà Albisola Pallavolo. La società presenta con grande gioia due nuovi acquisti per rinforzare le rose che saranno a disposizione dei coach Claudio Agosto e Francesco Valle.

Omar Louza e Alessia Zannino – affermano i vertici societari – sono in realtà due ritorni. E questo fa doppiamente piacere. In primo luogo perché, lato giocatori, significa che hanno un bel ricordo del percorso di crescita fatto qui da noi. Come società, invece, ci inorgoglisce poter consentire ad atleti del nostro settore giovanile di giocare in Serie B in quella che possiamo considerare la loro casa”.

Alessia Zannino, classe 1999, è il nuovo libero della formazione femminile, farà coppia con Clara Mij. Compie il percorso nelle giovanili dell’Albisola con gli allenatori Elena Rossi e Luca Parodi. “Devo molto a questi due tecnici”, afferma. Dopo una stagione in Serie D, disputa la B2 con l’Albisola dove è il secondo di Roberta Conterno. “Ho imparato moltissimo da lei”, dichiara. Nel 2019, il passaggio alla formazione genovese della Serteco. Stagione “dimezzata” dallo scoppio della pandemia. Grande gioia al termine della stagione 2020/21. Con l’Olympia Voltri vince il campionato di Serie B1 conquistando il passaggio in A2, poi non concretizzatosi per problemi societari. Ritorno dunque alla Serteco sempre in B2. “L’ultimo anno è stato difficile sotto ogni aspetto ma siamo riuscite a vincere il campionato approdando in B1”.

Omar Louza, leva 1999, inizia a giocare allenato da coach Fabiana Nicolini percorrendo tutta la trafila delle giovanili albisolesi dall’Under 12 all’Under 20, il tutto culminato con l’esordio in Serie B. “Negli anni dei campionati giovanili – racconta –  mi sono tolto parecchie soddisfazioni vincendo molti campionati regionali, partecipando alle rappresentative provinciali e regionali e arrivando ad essere vicecampioni d’Italia in U14”. Nell’ultima stagione ha giocato nel CUS Genova in Serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.