Lun. Apr 22nd, 2024

Torna la Serie B2 al palasport Besio di Albisola Superiore dopo il periodo di pausa e l’esordio in trasferta. La formazione di coach Francesco Valle giocherà alle 21 contro Mondialclima Orago. La squadra occupa un esaltante quarto posto e la sfida alla terzultima della classe è l’occasione per consolidare, se non migliorare, una stupenda graduatoria.

La scorsa settimana, iniezione di entusiasmo derivante dalla vittoria del derby in casa dell’Albenga. Un 3 a 2 che ha visto Botta e compagne andare sul 2 a 0, subire la rimonta e infine sferrare il colpo decisivo al tie-break.

Così il palleggio Michela Zunino sulla partita di sabato: “Giocare sul campo di Albenga non è mai facile e non bisogna dare niente per scontato. Abbiamo preparato e affrontato la partita consapevoli che potesse essere impegnativa, ma soprattutto consapevoli del fatto che dall’altra parte della rete ci fosse una squadra da non sottovalutare. Abbiamo iniziato col piede giusto, disputando due set in “tranquillità “. Abbiamo avuto un calo nel terzo set dal quale non siamo riuscite ad uscire; in questo sono state brave le nostre avversarie a impedirci di “rialzare la testa”.

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto per come è stato l’andamento dei set? “Ovviamente – prosegue – quando vinci due a zero, e sei ad un passo dal portare a casa 3 punti, vedersi rimontare psicologicamente può abbatterti, ma siamo state brave a vincere il quinto set. Non abbiamo perso un punto, ma abbiamo portato a casa due punti importanti”.

Domani il ritorno al palazzetto in una sfida da non sottovalutare nonostante il divario in classifica: “Continuiamo la nostra scalata piene di entusiasmo e di voglia di fare sempre meglio. Essere ai primi posti è meraviglioso, ma anche impegnativo e ogni partita è importante e non scontata. Siamo in 5 squadre in 5 punti, e ogni passo falso può costare un posto in classifica. È per questo che ci presenteremo alla partita contro Orago con determinazione e attenzione, perché nonostante la loro giovane età non sono da sottovalutare. Con forza e determinazione proveremo anche domani a fare risultato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *