Gio. Giu 20th, 2024

Dopo aver vinto la fase territoriale, l’avventura del Planet Volley si chiude al termine delle semifinale regionale giocata contro Cogovalle. Sconfitta per 3 a 0 al termine del quale il rammarico è la sconfitta di misura nel primo set. Questi i parziali: 25/27, 17/25, 21/25. Coach Sara Traman fa il punto su un’annata che però non è ancora giunta al termine.

“Sapevamo che affrontare Cogovalle non sarebbe stato affatto semplice. Riconoscevamo la superiorità tecnica su alcuni fondamentali ed eravamo pronte a questo. Detto ciò sapevamo e sappiamo anche quanto la pallavolo sia un gioco dove è tanto importante la testa quanto la tecnica. Se nelle semifinali territoriali entrambe non ci sono mancate, per ciò che concerne domenica non possiamo dire lo stesso”.

“Abbiamo giocato sicuramente a un ritmo superiore al solito, ma abbiamo anche avuto alti e bassi durante la partita. È sicuramente stato un onore essere stati lì, ma il primo set perso 25 a 27 lascia un po’ di amaro in bocca, ancora di più sapendo di essercela giocata a tal punto contro i campioni regionali”.

“Sicuramente si poteva fare di più, ma ad oggi possiamo fare i complimenti all’avversario e ad ogni componente della nostra squadra, gruppo che ha fatto un percorso di crescita personale e tecnica più che riconoscibile. Ci auguriamo di fare meglio in futuro perché sicuramente queste sfide permettono di confrontarsi con i propri limiti”.

“Ora ci concentriamo sulla final four di Terza divisione in programma sabato a Imperia, alle quattro ragazze che andranno alla selezione territoriale e alle più giovani per la seconda fase Under 13”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *